Pescara . Le ultime analisi della ASL confermano che la situazione del nostro mare sta migliorando , i livelli di escherichia coli sono tornati sotto i limiti previsti dalla legge (230 mpn/100 g) ,tanto che il sindaco Marco Alessandrini ha potuto revocare l'ordinanza del 2 aprile scorso con cui vietava la pesca delle vongole .
I risultati positivi delle analisi condotte dall'Istituto zooprofilattico Caporale di Teramo, sono state comunicate al Consorzio dei vongolari Cogevo, alla Capitaneria di porto, ai Carabinieri, alla Finanza e al Servizio alimenti della Asl di Pescara
Il mare antistante a Pescara è quindi tornato ad essere classificato come Zona A e le vongolare, grazie alla nuova ordinanza 71 , hanno potuto , finalmente, riprendere la propria attività di pesca .