Pescara . Ha un volto e un nome la donna che nella notte tra il 1 e 2 Gennaio si è suicidata lanciandosi dal Ponte del Mare. Una storia tristissima quella della 35 enne di Montesilvano, da tempo afflitta da problemi psichici che probabilmente le avevano rovinato l'esistenza. Così per motivi ancora da chiarire nella notte del primo giorno dell'anno è salita sul ponte del mare e si è tolta la vita lanciandosi nel vuoto in prossimità della foce del Pescara. Alcuni testimoni, che l'avevano vista passeggiare sul ponte e buttarsi improvvisamente , hanno immediatamente allertato i soccorsi, ma quando il corpo della giovane è stato ripescato purtroppo non c'era più nulla da fare.
La ragazza non aveva con se i documenti di riconoscimento, per questo non è stata identificata inizialmente, ora la salma è stata riconsegnata alla famiglia.