Dopo il rinvio del primo agosto, causa maltempo, domani torna la 'Notte delle biciclette', la ciclopasseggiata serale per le vie di Pescara. L'evento è organizzato dall'Avis e Pescarabici Fiab, in collaborazione con Taverna caffè Villa De Riseis, e con il patrocinio del Comune di Pescara.

Due gli obiettivi della biciclettata: incoraggiare l'uso della bicicletta in città anche di notte, purché i ciclisti siano efficacemente illuminati, e promuovere la donazione del sangue. Donare il sangue, a maggior ragione d'estate, è un atto semplice e di grande responsabilità sociale. Per questo l'Avis inviterà tutti i partecipanti, donatori effettivi e potenziali, ad effettuare la donazione prima di partire per le vacanze. Il raduno è previsto dalle 20,00 all'interno di villa De Riseis e con partenza alle ore 21,00. Gli stand di Avis e Pescarabici saranno operativi già dalle 18,00 all'interno del Parco. Si partirà intorno alle 21 seguendo un percorso che snoderà sulle piste ciclabili e strade protette di Pescara e Montesilvano: Parco Villa De Riseis, Lungomare Giacomo Matteotti, Viale Riviera Nord, Via A. Moro (Montesilvano), Via Marinelli (Montesilvano), Via della Liberazione (Strada Parco Montesilvano) - Via Castellamare Adriatico (Strada Parco Pescara), Via Milite Ignoto, Viale R. Margherita, Via. N. Fabrizi, Via Gobetti, Via Manzoni, Via Beccaria, Parco Villa De Riseis. Il rientro e' previsto intorno alle 23. Al termine della ciclo passeggiata, la Taverna Caffè  Villa De Riseis, offrirà un rinfresco.

A tutti i partecipanti - fanno sapere gli organizzatori - Avis regalera' un luminoso gadget da bicicletta, in modo da poter rendere ancora più brillanti le bici dell'intera comitiva e creare un lungo serpentone di bici illuminate che aggiungeranno allegria e movimento alla serata. La citta' e' piu' bella e la si vive meglio quando viene attraversata con il mezzo "lento" ed ecologico per eccellenza. L'evento non e' competitivo e viene svolto nel rispetto delle regole del Codice della strada. Il corteo sarà  scortato dalla Polizia municipale, per garantire maggiore sicurezza alla comitiva e consentire di far partecipare bambini e minori (che comunque dovranno essere accompagnati).

L'iscrizione potrà essere fatta sul posto ed è gratuita.