Pescara . Questa mattina il sindaco Marco Alessandrini ha effettuato un sopralluogo con l'assessore ai Lavori Pubblici Enzo Del Vecchio e il dirigente tecnico Giuliano Rossi in via Prati, per verificare lo stato di avanzamento dei lavori riguardanti l'allargamento della via nel territorio di Pescara, fino al confine con Spoltore. Al fine di consentire che tali lavori procedano con speditezza l'arteria resterà chiusa con ordinanza sindacale allegata da martedì 8 a venerdì 25 marzo prossimi compresi.
 
 
 
“Si tratta di un'opera di straordinaria importanza – rimarcano il sindaco Marco Alessandrini e il vice sindaco Enzo Del Vecchio – sia per il notevole carico veicolare che via Prati ha sopportato fino ad oggi malgrado l'inadeguatezza di tale infrastruttura, sia perché proprio in quanto arteria di ingresso a Pescara da un territorio vasto qual è quello Vestino, è necessario adeguarla e renderla più sicura.
 
Il progetto, iniziato negli anni 2007/2008 con un primo finanziamento di 200.000 euro, giunge soltanto nel 2015 al definitivo appalto: due i lotti già affidati a due differenti imprese, vista l'entità degli interventi è necessario procedere alla chiusura della strada per il territorio di Pescara. Il primo lotto è già in corso, ha un ammontare di 550.000 euro; il secondo, invece, dell'ammontare di 450.000 euro partirà come detto dalla settimana prossima. I lavori, per un ammontare complessivo di 1 milione di euro, prevedono un consistente allargamento della sede viaria (circa 3 metri) e un conseguente livellamento in modo da consentire una mobilità più agevole e sicura.
 
Considerata la necessità di procedere con la chiusura, cosa che comporterà inevitabili disagi per tutti coloro che ad oggi ne usufruiscono come gli automobilisti in arrivo a Pescara dall'area vestina, appena firmata l'ordinanza di chiusura abbiamo mandato una comunicazione a tutti i sindaci dei Comuni di riferimento, affinché anch'essi, attraverso i propri canali istituzionali, possano darne notizia e informare l'utenza, questo con l'auspicio di alleggerire i disagi che si creeranno. Per il resto si invita a seguire i percorsi alternativi elaborati dal Settore Mobilità in seguito all'ordinanza”.
 
 
 
Nel testo dell'atto è predisposto un percorso alternativo che l'Amministrazione invita a considerare con la mappa allegata all'ordinanza :
 
 
 
Per Spoltore e Cappelle: prendere Circonvallazione direzione sud, uscita ospedale e proseguire per via Federico Fellini.
Sempre per Spoltore e Cappelle: prendere Circonvallazione come indicato oppure deviazione su via Valle Fuzzina per via Colli Innamorati.
Per via Prati direzione Montesilvano Colle: deviazione su via Valle di Rose
Per Pescara Colli: deviazione per Spoltore su Statale 16 bis.