Al momento la situazione in Abruzzo e soprattutto nel pescarese è piuttosto preoccupante: sottopassi allagati, tombini scoperchiati e traffico in tilt a causa della pioggia da record. In poche ore, infatti, sono caduti ben 20 mm di pioggia, che come sempre, hanno letteralemte allagato le strade di Pescara e comuni limitrofi. Per ora la situzione del fiume Pescara è sotto controllo, ma a preoccupare sono le forti raffiche di vento (70kmh) che stanno spazzando tutta la città.
Per fortuna Ci sarà una tregua nei prossimi giorni, secondo le previsioni del tempo domani non dovrebbe piovere, ma nel week end il maltempo tornerà ad imperversare su tutto l'Abruzzo.