L'ente scolastico dell Istituto Comprensivo di via Milano a Pescara accetta le iscrizioni al prossimo anno scolastico soltanto dopo la presentazione di un certificato medico di buona salute e di un certificato che attesti di essere in regola con le vaccinazioni. Un'azione irregolare secondo l'associazione Codici , che si batte per il diritto dei cittadini, definita senza mezzi termini un vero e proprio abuso:

"Tali richieste sono in contrasto con le normative vigenti che consentono inequivocabilmente l’ammissione dei bambini non vaccinati ad ogni ordine e grado scolastico. L’esclusione o l’ammissione del bambino con riserva è quindi assolutamente illegittima. La scuola materna NON può attuare questa esclusione e la direzione scolastica rischia una denuncia ed un’azione per danni. L’ALLONTANAMENTO O NON ACCOGLIMENTO PER MANCATA VACCINAZIONE E’ UN ABUSO DI AUTORITÀ" specifica Codici, aggiungendo che il diritto alla frequenza scolastica è sancito dalla legge anche per chi non ha eseguito le vaccinazioni"