FlixBus, la start-up che da qualche mese e' approdata a Pescara con un'estesa rete di collegamenti in autobus con le principali citta' del Paese (solo per citarne alcune: Milano, Venezia, Trieste, Bologna e Bari), inaugura corse quotidiane verso Roma e Napoli: a partire da giovedi' 19 maggio, sara' infatti possibile viaggiare dalla citta' abruzzese verso la capitale e il capoluogo campano due volte al giorno ogni giorno, senza cambi e nel rispetto dell'ambiente. Il numero di destinazioni raggiungibili con Pescara da FlixBus sale cosi' a 18, a testimonianza dell'importanza sempre maggiore assunta dalla citta' anche in virtu' della sua posizione di raccordo tra nord e sud. I biglietti per le nuove tratte, progettate con l'obiettivo di dotare l'Abruzzo di una rete di connessioni ancora piu' capillare, sono gia' prenotabili dal sito www.flixbus.it, attraverso l'app gratuita e presso le agenzie di viaggio affiliate, con prezzi di lancio a partire da 1 euro. Come sempre, le corse partiranno dalla fermata di Corso Vittorio Emanuele II. FlixBus - spiega unanota - mira a offrire un servizio di mobilita' alternativa all'insegna del comfort e allo stesso tempo accessibile a quanti devono raggiungere le destinazioni offerte per lavoro o per piacere: a bordo, i passeggeri troveranno infatti, toilette, Wi-Fi gratuito e prese di corrente, e potranno portare con se' due bagagli, oltre al bagaglio a mano. FlixBus, inoltre, da' ai suoi passeggeri la possibilita' di viaggiare 100% green attraverso il pagamento volontario, all'atto della prenotazione, di un piccolo sovrapprezzo sul costo del biglietto, che permettera' di compensare le emissioni di CO2 rilasciate in viaggio.