Pescara . Rancitelli in mano alla criminalità , lo Stato non ha più il controllo del quartiere, ormai saldamente in mano agli spacciatori , è la denuncia degli abitanti onesti del quartiere che , per l'ennesima volta richiedono l'intervento delle forze di Polizia . Chia ha denunciato, abusi, spaccio di droga e violenza ha subito ritorsioni e le persone hanno paura a lasciar uscire i figli di casa .
""Non siamo a fare la conferenza a Rancitelli, ma nel nostro ufficio a Palazzo di Città perché lo Stato ha perso: i cittadini che lo scorso febbraio in conferenza stampa in via Lago Di Borgiano avevano denunciato il clima di paura del quartiere e i problemi di spaccio di droga e abusivismo edilizio, hanno subito ritorsioni e così non hanno avuto il coraggio di esporsi ancora in proprio. In questi quartieri ci sono persone che ormai hanno paura di uscire di casa e di far uscire i loro figli in strada" - Ha dichiarato il Consigliere pentastellato Pettinari rilanciando le richieste dei comitati cittadini .
"Non siamo a fare la conferenza a Rancitelli, ma nel nostro ufficio a Palazzo di Città perché lo Stato ha perso: i cittadini che lo scorso febbraio in conferenza stampa in via Lago Di Borgiano avevano denunciato il clima di paura del quartiere e i problemi di spaccio di droga e abusivismo edilizio, hanno subito ritorsioni e così non hanno avuto il coraggio di esporsi ancora in proprio. In questi quartieri ci sono persone che ormai hanno paura di uscire di casa e di far uscire i loro figli in strada"