Pescara . "il Ponte del Cielo non coprirà la vista mare, datosi che l'altezza del pontile sarà di circa 75 cm, dunque inferiore anche al pavimento di Largo Mediterraneo" Dopo lo stop (preavviso di diniego) della Soprintendenza dei Beni Culturali, l'Amministrazione Comunale di Pescara cerca di correre ai ripari ribattendo con le proprie "controdeduzioni" .
Il Sindaco Marco Alessandrini e il suo Vice Enzo Del Vecchio sono convinti più che mai ad andare avanti con il progetto del Ponte del Cielo "assolutamente in linea con i valori di tutela e valorizzazione di quella parte di città“.

Anche sui vincoli imposti dalla Nave di Cascella, simbolo di Pescara, che impedirebbero la costruzione di altre opere in riva al mare, l'amministrazione aveva già fatto presente che negli anni 30 nella zona ci fosse già un pontile.
Lo spostamento "consigliato" dalla Soprintendenza , presso la spiaggia della Madonnina, inoltre, potrebbe essere incompatibile o creare problemi con la spiaggia libera.