Pescara . La Polizia Stradale è in emergenza , continua da mesi , a causa della grave carenza di personale e mezzi che , di fatto , non rende possibile tenere la provincia di Pescara sotto controllo . Capita che per interi turini , grandi porzioni di territorio siano sguarniti e che la pattuglia si trovi a dover scegliere se sorvegliare l' Autostrada , con cui c'è una convenzione , o vigilanza e prevenzione per garantire la sicurezza della viabilità ordinaria , che invece dovrebbe essere l' unica finalità della sezione .
Può succedere , come è accaduto venerdì scorso a Fontanelle , per esempio , che la Stradale sia impossibilitata ad intervenire per risolvere un problema di circolazione , perchè impegnata in una pattugliamento dell' A-14 .

"La grave carenza di personale che non consente di espletare gli ordinari servizi senza inevitabilmente comprimere i diritti dei poliziotti, quali il beneficio delle ferie ed eventuali assenze legittime, unitamente all’attuale promiscuità d’impiego tra i vari reparti della Polizia Stradale di Pescara, per espletare la vigilanza autostradale, unitamente alla mancata liquidazione al personale delle indennità per i servizi espletati  in regime di missione, è stata dettagliatamente rappresentata al prefetto"

Così il Sindacato SAP è stato costretto ad appellarsi al Prefetto Francesco Provolo con la speranza di ricevere al più presto rinforzi .

"Sua eccellenza Francesco Provolo - riporta la nota  del S.A.P.- ha dimostrata ampia attenzione e sensibilità per quanto rappresentatogli e, nella condivisione dell’effettiva criticità in cui versa la Polizia Stradale di Pescara, si è impegnato formalmente a coinvolgere sia la dirigenza Compartimentale Polizia Stradale dell’Abruzzo a L’Aquila che lo stesso Dipartimento della P.S. a livello centrale. Allo stato delle cose -conclude il comunicato a firma del sindacato di Polizia - la cittadinanza potrà comprendere la ragione per cui, nel richiedere l’intervento della Polizia Stradale, si potrebbe rischiare di aspettare parecchie ore, se si è fortunati"