Pescara . La notizia del giorno è che l' O.M.S. ha dichiarato che la carne rossa è cancerogena, una notizia che "fa tremare le vene e i polsi" a tutti noi, abituati da tutta la vita a considerare la carne rossa piatto imprescindibile delle nostre tavolate. Che la carne rossa sia "probabilmente cancerogena " lo ha dichiarato ufficilazmente l'Organizzazione Mondiale della Sanità, ma erano comunque almeno venti anni che gli scienziati denunciavano un consumo eccessivo e dannoso di carne nei nostri piatti.

Così carne di maiale, di manzo, di pecora e tutti tipi di carne rossa sono dannosi per la nostra salute, quindi anche l'arrosticino , simbolo della cucina abruzzese , farebbe venire il cancro ? Ahinoi si, purtroppo anche gli arrosticini  sono stati definiti "probabilmente cancerosi" .
Possiamo quindi paragonare la pericolosità di un pacchetto di sigarette con quella di un ricco piatto di arrosticini ? "Ovviamente no" rispondono in coro tutti gli esperti " Non si possono paragonare i danni del fumo e l'incidenza delle sigarette sui tumori con quella della carne rossa. Inoltre anche l'O.M.S. li ha definiti "probabilmente" dannosi. Dipende molto dalla quantità di carne rossa che si consuma tutti i giorni. Ed è sicuramente vero che nemangiamo troppa"

Mangiare meno arrosticini ( e carne rossa ) è necessario per stare meglio ? Certamente, ma non solo. Questo allarmismo che si sta creando intorno alle carni rosse, non è stato interpretato al meglio, sarebbe bene rivalutare tutti i piatti tradizionali della nostra cucina mediterranea, quella si aiuta a prevenire le malattie e vivere in salute. Un'alimentazione varia, che comprenda cereali, verdure, pesce e ,vino, fruytti di stagione e, ovviamente anche la carne rossa, ma consumata con moderazione ( come tutte le cose )

 Stesso discorso per salumi, insaccati e ogni genere di carne lavorata , ancora più pericolosa per l' O.M.S. : possono causare il cancro , ma si possono continuare a mangiare , sicuramente badando alla qualità dei prodotti. La lavorazione può rendere la carne rossa pericolosa per la salute, ma anche qui ci sono delle precisazioni da fare : dipende molto dal tipo di lavorazione e dalla qualità delle materie prime. Non abusarne quindi e, magari, qwuando è possibile cercare prodotti artigianali o meno lavorati possibile.