Pescara . Interporto d' Abruzzo prossima " grana " per la Regione ? Potrebbe essere così , infatti c'è una clausola contrattuale che regola il rapporto tra Interporto e Regione prevede che eventuali disavanzi in bilancio debbano essere colamti con denaro publico , che va cambiata . " Porremo sotto esame demolitivo i contratti che regolano i rapporti tra Interporto e Regione , non è possibile che eventuali disavanzi li paghi la Regione - Pantalone " - ha dichiarato il Presidente Luciano D'Alfonso .

E' fondamentale avere infrastrutture che assicurino la connettività delle marci, ma senza pesare economicamente sui bilanci regionali, l'idea del presidente, sarebbe quella di trovare gestori del libero mercato in grado di accettare nuove sfide.