Pescara . Traffico molto intenso sulla Tiburtina in direzione Pescara , la morte improvvisa di un automobilista , poco prima delle 8 di questa mattina, ha comportato un restringimento della carreggiata con conseguenti lunghi incolonnamenti .

L'uomo alla guida della sua Citroen rossa, stava per percorrere la rotatoria di Portanuova, quando, probabilmente un infarto l'ha stroncato mentre era al volante. Inizialmente nessuno ha capito cosa stesse accadendo, solo dopo un paio di minuti, non vedendolo ripartire, gli altri automobilisti in fila dietro di lui hanno iniziato a suonare il clacson prima e poi qualcuno si è avvicinato al finestrino della Citroen e si è accorto che l'uomo alla guida era privo di conoscenza .
Inutili i tentativi di rianimarlo, il 118 non ha potuto far altro che constatarne la morte. Il traffico è tornato regoloare soltanto dopo le 9:30 , quando il cadavere dell'uomo è stato trasportato in obitorio e la sua auto è stata rimossa dal centro della carreggiata.