Scontro tra auto e moto a Pescara, grave il 22enne, Davide Musto

Davide Musto, 22enne, calciatore per passione. La sua squadra, l’Acqua & Sapone, milita nel campionato di eccellenza. Non è un professionista, quindi può e deve permettersi di fare altro, magari per qualche soldino in più da spendere d’estate. Per questo si è messo a consegnare pizze in motorino, e pare che durante una di queste consegne è avvenuto l’incidente che lo ha mandato in rianimazione.

Il fatto è avvenuto a Pescara, Davide Musto stava percorrendo in motorino via Caravaggio quando è finito contro un’automobile che procedeva in senso opposto. Nell’impatto è stato Davide ad aver avuto la peggio cadendo dalla moto, mentre l’automobilista non ha riportato ferite. Il calciatore ha perso il casco mentre rotolava a terra, il trauma cranico e le altre ferite riportate sono state giudicate gravi. Sembra che Davide abbia subito anche un intervento chirurgico dal quale si sarebbe svegliato da poco. Sull’incidente si registra anche la nota ufficiale diffusa dalla A.P. Calcio Acqua&Sapone, la squadra di Montesilvano che milita nel campionato di Eccellenza:

“Davide Musto, centrocampista della squadra allenata da Giuseppe Naccarella, è stato vittima di un grave incidente stradale. In queste occasioni non si sa mai con certezza quali parole utilizzare. Ieri sera Davide è stato vittima di un grave incidente ed in questo momento è in rianimazione all’ospedale di Pescara. Non la prodezza da centrocampo contro il San Salvo, non la punizione salvezza contro l’Alba Adriatica, il gol più bello devi segnarlo ora Davide, per te e per tutti noi!”

Nella foto i compagni di squadra per incoraggiare, seppur simbolicamente, il giovane ragazzo che in questi momenti sta lottando la partita più importante della sua vita.