Il Tar ha accolto la richiesta di sospensiva del Comune di Pescara in merito al taglio dei pini di via Regina Margherita dopo che c'era stato lo stop della Soprintendenza Abruzzo. Di fatto i giudici amministrativi hanno riconosciuto la legittimità dell'azione dell'amministrazione Comunale per garantire l'incolumità pubblica. Ora l'obiettivo dell'Amministrazione, del sindaco Marco Alessandrini, del vice sindaco Enzo Del Vecchio e dell'assessore al Verde Laura Di Pietro è quello di "avviare un confronto aperto sulle azioni, attraverso un incontro con le associazioni ambientaliste per concludere il percorso partecipativo"