Pescara . L'Amministrazione Comunale e il Presidente della Regione Luciano D'Alfonso dovranno rinunciare al loro progetto più ambizioso, il Ponte del Cielo , che ha diviso l'opinione pubblica, non si farà.

La Soprintendenza dei Beni Culturali infatti, non ha tenuto conto delle "controdeduzioni" del Comune
e dopo il preavviso della scorsa settimana ha bocciato di nuovo il Ponte del Cielo: non si farà sicuramente di fronte alla Nave di Cascella, in quanto coprirebbe lo spazio tra il mare e l'opera gia posta del celebre scultore , ma potrebbe essere costruito altrove.

La Soprintendenza suggeriva la spiaggia libera di fronte alla Madonnina, anche se li sorgerebbero problemi di coesistenza con la spiaggia libera, ma il risvolto peggiore della vicenda sono i tempi tecnici. Il bando infatti scadrà il 31 dicembre ed è più che mai reale il pericolo di perdere il treno dei finanziamenti che si aggira sul milione di euro.