Pescara . I vigili di Pescara non fanno sconti a nessuno ( e fanno bene ) : tra i 450 mezzi fermati per controlli nel week end, anche un' ambulanza di un'associazione privata della provincia di Chieti che viaggiava con l'assicurazione scaduta.

Il mezzo fermato in Via Di Sotto , durante un week end di fuoco dedicato ai controlli dei mezzi, è stato fermato, sequestrato e affidato in custodia al proprietario, a cui è stata anche combinata una multadi 848 euro( 593,60 in misura ridotta se si salda tutto nel giro di 5 giorni)

I controlli che i vigili stanno effettuando in questi giorni si stanno dimostrando particolarmente efficaci anche grazie all'uso della tecnologia. Gli agenti sono, infatti, dotati di palmari collegati ad una database della motorizzazione.

Semplicemente inviando la targa, riescono ad avere tutte le informazioni possibili sul mezzo, come per esempio la data di scadenza dell'assicurazione. In questo modo la Polizia Municipale di Pescara non ha più bisogno di fermare il mezzo per controllare l'assicurazione, anzi, al contrario controllando prima la targa può decidere di fermare direttamente i veicoli che non sono in regola.