Pescara . Shock in un bar nelle vicinanze del Terminal Bus della stazione ,questo pomeriggio, un uomo romeno di 38 anni , improvvisamente è crollato a terra tra le persone ed è morto , nonostante diversi tentativi di rianimazione .
L'uomo fino a pochi minuti prima era seduto ad un tavolino del bar con un anziano amico con cui stava giocando a carte , ad un certo punto avrebbe confidato di sentirsi male e si è alzato in piedi.
Ha fatto soltanto in tempo a fare due passi e a mettere una mano sul cuore , quando un'altra fitta lo ha letteralmente strroncato.
Secondo il medico legale intervenuto sul posto probabilmente ad ucciderlo è stato un infarto cadriocircolatorio