Il giovane Daniele D'Onofrio ha ottenuto la medaglia di bronzo sui 5.000 ai Campionati Italiani Promesse (U.23) di atletica leggera a Rieti.

Il ventiduenne mezzofondista di Scontrone, che gareggia per la Nuova Atletica Isernia, non ha potuto nulla contro i favoriti Yassine Rachic (Cento Torri Pavia) e Samuele Dini (Fiamme Gialle), chiudendo in 14'22"31, non lontano dai progressi stagionali che lo avevano portato a un primato personale di 14'07"91, stabilito lo scorso 23 maggio a Oordegem in Belgio.