Nuovo blitz della Polizia Municipale di Pescara contro il degrado, ieri un nuovo blitz all'interno dell' ex Ferrotel. Nell'ex ricovero per ferrovieri in trasferta o in servizio presso la Stazione Centrale di Pescara, le forze dell'ordine hanno scoperto un nuovo dormitorio abusivo: sette letti e alcuni oggetti disposti nel degrado più totale. 
La struttura, di proprietà di un privata era stata occupata abusivamente da un gruppo di senza tetto.

E' l'Assessore Adelchi Sulpizio, con delega alla Polizia Urbana a fare il punto della situazione dopo questo ennesimo intervento anti-degrado:
"Al primo piano sono state rinvenute sette postazioni letto con materassi, coperte, cuscini e vestiti ma nessun occupante. Un’operazione tempestiva, che ha evitato che gli ambienti, distribuiti su ben quattro piani, si riempissero. Gli spazi erano stati violati da poco tempo, il necessario però a depredare la struttura di tutti i fili di rame e del materiale elettrico facilmente ricettabile.
All’esterno erano inoltre accatastati materassi, coperte, fornelletti e graticole per cucinare e al fine di avere un luogo più agevole, erano state anche rimosse delle piante a ridosso della recinzione."