E' durata pochissimo l'avventura di Vittorio Esposito a Pescara,il talentuoso trequartista molisano è riuscito a vestire la casacca biancazzurra solo una manciata di minuti in Tim Cup contro il Torino e poi è stato ritenuto inidoneo al Campionato di serie B e messo fuori dalla lista dei 18.

Era il primo anno tra i professionisti per Vittorio Esposito, classe '88, forse ha pagato l'inesperienza tra i professionisti e si è ritrovato chiuso dal titolare Gianuca Caprari e dal talento 20 enne Alexandru Mitrita.
Il calciatore ora è fuori squadra e senza contratto, su di lui si sta scatenando un'asta tra i vari club di serie D, poichè il mrcato dei professionisti è chiuso, e potrebbe accasarsi al Chieti o al Matelica.

Eppure Vittorio Esposito era stato fortemente voluto dal DS Repetto, è un calciatore cresciuto nelle giovanili di Juventus e Bari che ha talento da vendere, forse l'elemento più tecnico della rosa del Pescara, tanto da conquistarsi il soprannome di Messi del Molise. Peccato.