Non un buon inizio tra i professionisti per il "Messi del Molise" come è stato soprannominato Vittorio Esposito talentuoso trequartista approdato quest'anno in serie B dal Chieti.
Il giocatore sembra non aver convinto Massimo Oddo, che in ogni caso non schierebbe il trequartista, e dopo un inizio incoraggiante sembra finito ai margini della rosa.

Giocatore di 27 anni con un enorme bagaglio tecnico che gli è valso il soprannome di "Messi del Molise" ma senza alcuna esperienza tra i professionisti.
E' questo il problema per tecnico e dirigenza biancazzurra: al giocatore manca esperienza e ha alcune lacune tattiche che andrebbero colmate giocando.

L'ideale sarebbe stato di girarlo in prestito in lega Pro, ma ora, col mercato chiuso, restano solo le possibilità Ascoli e Virtus Entella per cui il calcio mercato è prorogato di una settimana, altrimenti Esposito finirà fuori squadra a causa del regolamento di serie B che impone una lista formata da un numero "bloccato" di over 21.