Sale in città la tensione sportiva per la partita di questa sera (ore 20:30) tra Pescara e Bari, anticipo della 32 esima giornata del campionato di calcio di Serie B.

In palio tre punti fondamentali per entrambe le squadre, che stanno vivendo un ottimo momento di forma, per agganciare il treno dei Play Off per l'agognata promozione in Serie A.

Reduce dall'importante vittoria esterna di Carpi (0-2) Marco Baroni, fatta eccezione per gli squalificati Gessa, Zampano e Politano, si affiderà al solito 4-4-2 con Pucino terzino destro e Caprari, in ballottaggio con Pasquato, esterno alto destro di centrocampo. Confermatissima in attacco la coppia gol formata da Melchiorri e Sansovini.

Nessuna novità tattica neanche per il Bari 1908 che, rinfrancato dal successo con il Varese, 3-0 nell'ultimo turno di campionato, ritrova al centro dell'attacco Ebagua che ha scontato la squalifica supportato nel 4-3-3 da Schiattarella e Galano.

Sarà partitissima anche sugli spalti con circa 9000 tifosi del Pescara previsti, mentre saranno circa 2500 (su 4000 biglietti disponibili per il Bari) i supporters dei galletti che seguiranno la squadra in trasferta all' Adriatico Cornacchia.