Brutta esperienza per l'avvocato pescarese Rotundi,66 anni, è stato rapinato nella sua abitazione in Piazza Le Laudi vicino alla Pineta , da una banda di rumeni.
Tre rapinatori per la precisione, che lo hanno immobilizzato e costretto ad aprire la cassaforte.

"Ma che vi siete messi a rapinare pure gli avvocati ? "
avrebbe dichiarato Rotundi ai tre malviventi facendo intendere di non avere molto denaro con se.

Una volta aperta la cassaforte che conteneva soltanto un rolex e una pistola i tre romeni, delusi dal magro bottino avrebbero rivelato di avere un'informatrice: "Quella putt..a ci ha dato informazioni sbagliate su di te"
I tre ladri, professionisti dello scasso, sono entrati in casa dell'avvocato forando delle finestre di legno e aprendo la maniglia con un gancio forse pensando che l'avvocato non fosse in casa, chi sia la loro "spia" che avrebbe fornito dettagli sul Rotundi non si sa, gli inquirenti sospettano possa trattarsi di qualche prostituta che lavora in zona della Pineta che potrebbe aver studiato le abitudini e gli spostamenti dell'uomo.