Pescara . Si aggirava per via del Circuito con in tasca documenti falsi , W.I. noto latitante polacco ricercato in tutta Europa per reati contro il patrimonio , truffa , furto aggravato e ricettazione , quando è stato riconosciuto ed arrestato dalla Polizia di Pescara .
Gia' nel 2013 era finito agli arresti per truffa e fabbricazione di soldi fasi , ma una volta estradato era riuscito a tornare in libertà .
Ora sarà estradato di nuovo e dovrà scontare 2 anni e 4 mesi di reclusione .