Pescara . Ecco l'ordinanza del Sindaco Marco Alessandrini per regolamentare il riscaldamento interno di abitazioni ed edifici sensibili come scuole ed ospedali .
Termosifoni, o stufe, potranno essere accesi per massimo 10 ore al giorno, ben due ore in meno delle 12 previste dal vecchio regolamento. 

L'ordinanza fa parte del piano anti - smog attuato nella città di Pescara per cercare di abbassare il livello delle polveri sottili nell'aria, che negli ultimi mesi aveva raggiunto livelli superiori a quelli consentiti per leggi.

L'Amministrazione, oltre alla riduzione dell'orario del riscaldamento domestico, ha anche deciso 3 mesi di circolazione stradale a targhe alterne e un piano di lavaggio delle strade.