Pescara . Ancora una rapina ai danni dell' ufficio postale di via De Amicis , oggi pomeriggio alle 14:00 un malvivente a volto parzialmente coperto è entrato in azione armato di taglierino e dopo le solite minacce ai cassieri sarebbe riuscito a fuggire con un bottino di circa 6000 euro . Si tratta della seconda rapina in pochi giorni nell'ufficio postale di via De Amicis , nel centro di Pescara .
Al momento l'ufficio postale è ancora chiuso per rapina , all'interno sono presenti gli agenti della Squadra Mobile e della Volante , la Polizia Scientifica e i Carabinieri che stanno effettuando tutti i rilievi possibili e hanno acquisito le immagini dell'impianto di video sorveglianza .