Pescara .IPSSAR De Cecco , la Regione ha annunciato un altro stanziamento di 454.340 euro per effettuare lavori di adeguamento e sicurezza della struttura scolastica.
E' stato approvato sia dal Consiglio Provinciale che dall'Assemblea dei Sindaci, l'emendamento che ha permesso di inserire nel bilancio della Provincia di Pescara la somma per portare a termine i pavori nella palazzina. Nell'emendamento si mette in evidenza "l'urgenza e l'indifferibilità" degli interventi da eseguire a seguito del crollo di un soffitto nella sede principale di via dei Sabini dell'istituto professionale. Già una prima tranche di soldi (145mila euro ) era stata stanziata lo scorso mese di ottobre, ora questa seconda dovrebbe permetter di proseguire i lavori. Ma gli interventi urgenti sono tanti, basteranno questi altri 450000 euro a rendere sicuro e funzionante l'istituto ?

Nel Comunicato stampa della regione inoltre si specifica che "La Giunta nel provvedimento ha anche stabilito le modalità di erogazione della somma: 50% della somma viene accreditata "previa richiesta della Provincia di Pescara corredata del progetto esecutivo e dal certificato di consegna dei lavori"; il saldo, che verrà rideterminato sulla base della somma effettivamente spesa, verrà accreditata su richiesta della Provincia stessa a seguito del Certificato di collaudo o di regolare esecuzione dei lavori nonché di avvenuto aggiornamento dell'anagrafe dell'edilizia scolastica"


Nella recente visita durante l'Assemblea d'istituto degli iscritti dell' Alberghiero, il Presidente della Provincia Antonio Di Marco ha voluto sottolineare gli investimenti già profusi nella messa in sicurezza dell' IPSSAR De Cecco dal 19 Febbraio 2015, data del crollo del soffitto :

19.02.2015: relazione al Presidente del Consiglio dei Ministri, volta ad evidenziare le impellenti necessità manutentive e di messa in sicurezza degli edifici scolastici;
• Marzo 2015: ripristino della funzionalità del piano rialzato lato Est. Importo intervento €30.000,00;
• 27 marzo 2015: consegna al Ministro Giannini di un dettagliato dossier sulle problematiche del patrimonio scolastico e sulle principali attività in itinere, pianificate e programmate;
• 06 agosto 2015: richiesta alla Regione della somma di € 600.000,00 per il ripristino dell’edificio A;
• 12 agosto 2015: comunicazione della Regione di stanziamento della somma di €145.660,00 per I stralcio lavori;
• 22 ottobre 2015: 2^ richiesta alla Regione x sollecito della somma residuale pari ad €450.000,00 per II stralcio lavori;
• 23 novembre 2015: comunicazione della Regione dello stanziamento della somma complessiva di € 600.000,00 per i lavori di ripristino (I e II stralcio), ossia:
• €145.660 x 1^ stralcio;
• €454.340 x 2^ stralcio
• 23 novembre 2015: approvazione progetto definitivo lavori I stralcio;
• acquisizione pareri VV.F. e Sovrintendenza;
• approvazione progetto esecutivo e appalto per affidamento lavori.
EDIFICIO VIA TIRINO – LABORATORI CUCINE
• Settembre 2015: eseguiti lavori di rifacimento globale impermeabilizzazioni della copertura (costo € 15.000,00)
• 26 ottobre 2015: richiesta all’Ufficio Scolastico Regionale della somma di € 98.500,00 per lavori di ripristino delle cucine; senza riscontro.
• 20 novembre 2015: approvazione perizia urgente per ripristino locali piano terra (cucine, bar e servizi convitto), con fondi propri al fine di comprimere la tempistica di riattivazione. Procedura di gara avviata con determina dirigenziale nr.1773 del 20/11/2015. Fine lavori prevista per il 7 gennaio 2016.

ULTERIORI RICHIESTE DI FINANZIMENTO EFFETTUATE PER L’ISTITUTO
• Agosto 2015: richieste di finanziamento alla Protezione Civile per tutti i fabbricati dell’Istituto in oggetto per la somma complessiva di € 700.000,00, finalizzata alla realizzazione di opere di riparazione guaine, coperture, infissi e intonaci (OCDPC 256-2015 - ripristino danni conseguenti alle eccezionali avversità atmosferiche di febbraio e marzo 2015); senza riscontro.
• 10 novembre 2015: richiesta alla Protezione Civile di installazione di tre cucine da campo presso cortile di via dei Sabini. Senza riscontro.

OTTIMIZZAZIONE LOGISTICA SEDI (a seguito delle inagibilità)
• Settembre 2015.
Lavori di adeguamento del piano primo dell’edificio comunale in Piazze dei Grue, per l’ubicazione di 7 aule; ulteriori 15 aule sono state reperite presso i nostri istituti “Aterno-Manthonè” e “Di Marzio-Michetti”. Spesa complessivamente sostenuta €25.000,00, compresa minuta manutenzione.
SERVIZIO DI RICEZIONE ALBERGHIERA E REFEZIONE CONVITTORI (CONVITTO E CUCINA)
Assicurato presso l’Hotel Excelsior in via Bradano a Montesilvano (spesa mensile pari a circa € 15.000,00).
SERVIZIO TRASPORTO
Assicurato autobus per convittori e servizio navetta tra le sedi: attivato con ditta Viaggi Cardinale (spesa mensile pari a circa € 8.000,00).

ATTIVITA’ DIDATTICHE DI LABORATORIO
Convenzioni attivate presso Hotel “Antagos” di Montesilvano e stabilimento “La Playa” di Pescara (spesa complessiva MENSILE pari ad €12.000,00) (a surroga delle cucine di via tirino indisponibili).

NUOVI LABORATORI IN VIA DEI SABINI (appalto € 2.840.000,00)
NOVEMBRE 2015. Risolte le problematiche relative alla prosecuzione dei lavori. (Contenzioso con impresa esecutrice).
Operazioni di ripristino apprestamenti di cantiere e messa in sicurezza campo sportivo già avviate.
In corso di approvazione la perizia di variante entro 30 novembre ’15
Ripresa dei lavori prevista a seguire (prima settimana di dicembre)