PESCARA - Un dramma familiare questa mattina in un palazzo a Pescara in via Caboto, zona Portanuova.

Un 45enne, di cui non si conoscono le generalità, si è tolto la vita impiccandosi nella sua abitazione. L'uomo è stato trovato morto dalla moglie che, al momento della macabra scoperta, ha iniziato ad urlare per poi svenire. I vicini di casa hanno sentito le terribili urla della donna ed hanno avvisato la polizia


Al momento non si conoscono i motivi che lo hanno spinto a togliersi la vita.




Notizia in Aggiornamento