Pescara . Come previsto , l'estate 2016 , partirà all'insegna dei divieti di balneazione lungo il litorale pescarese . Le ultime analisi dell' ARTA infatti non lasciano spazio ad interpretazioni : l'intera porzione di mare compresa tra la Madonnina e lo stabilimento Hai Bin saranno interdetta alla balneazione . Niente tuffi quindi nella zona centrale della città a nord del porto , almeno dal 1 maggio , giorno di aperture della stagione balneare , al 18 maggio , data in cui saranno effettuati le nuove analisi che , se dovessero risultare in ordine, consentirebbero i bagni anche in questa zona .
Enterococchi e Escherichia coli sopra i livelli stabiliti anche nella rivera sud , nei pressi di Fosso Vallelunga , dove però i problemi nascerebbero da una conduttura fognaria rotta ed ora in via di riparazione , si presuppone quindi che in questa zona la situazione potrebbe migliorare a fine lavori , a giugno .