PESCASSEROLI (L'AQUILA), 12 DIC - Dopo la nevicata di fine novembre aveva cominciato a mangiare meno e a nascondersi nella tana intere giornate, segno che il metabolismo stava rallentando in vista del letargo: così lo staff del Parco d'Abruzzo Lazio e Molise ha deciso di rilasciare in natura l'orsetta Morena.

Trovata a tre mesi il 22 maggio scorso a Villavallelonga, senza mamma, è stata svezzata dagli esperti del Parco e ora pesa oltre 40 kg. I suo movimenti saranno monitorati grazie a radiocollare satellitare.