PESCARA - L'Unità operativa di Rianimazione e Terapia intensiva dell'ospedale di Pescara cresce e, nell'ambito dei finanziamenti che la Regione stanzia per le strutture che si distinguono nel campo dei trapianti di organi, si arricchisce di una nuova sala multimediale dotata di attrezzature d'avanguardia che servirà anche per preparare al meglio il personale con un adeguato aggiornamento professionale. Sessanta i posti a sedere.