San Salvo . Macabra scoperta sul greto del fiume Trigno . Il cadavere di un uomo di media altezza vestito con jeans , maglietta e giubbotto scuro , è stato segnalato da un pescatore che ha allertato il 112 in località Salitti di San Salvo . Sul posto sono giunti  i vigili del fuoco del distaccamento di Vasto per il recupero della salma che non è stato semplice per l'oscurità e il terreno impervio . Secondo il medico legale , il cadavere probabilmente era in acqua da alcuni giorni e , ad una prima ispezione , sembrerebbe non presentare segni di violenza . Al momento si sta cercando di risalire all'identità del morto, dai documenti rinvenuti nel suo giubbotto , parzialmente illeggibili , sembrerebbe trattarsi del corpo di un uomo 44 enne di origine molisana di nome Donato  .
I Carabinieri stanno indagando sulle cause del decesso e si cerca di stabilire se l'uomo sia morto in quella zona cadendo accidentalmente nel fiume o se vi sia stato trasportato già cadavere .