Giovanni Raffaele Grieco 42 anni, pescarese, residente in via Puccini è ricercato da tutte le forze dell'ordine per l'omicidio di Giandomenico Orlando ucciso questa mattina nel suo laboratorio di pasticceria con una coltellata alla gola.

L'assassino è alto un metro e ottanta, ha i capelli neri, gli occhi verdi, la carnagione olivastra, ha una corporatura muscolosa, potrebbe giarare a bordo di una mini cooper S grigio scuro ( con tettuttuccio chiaro) targata DA621EF o su una moto Honda Hornet 600 di colore blu, targata AY83272. E' pericoloso e potrebbe essere armato, durante la perquisizione della sua abitazione, avvenuta questa mattina, le forze dell'ordine hanno sequestrato numerose armi: 4 pugnali,un machete, una catena, uno sfollagente, un nunchaku. Chiunque lo dovesse avvistare deve allertare tutte le forze dell'ordine. (VEDI FOTO IN CIMA ALL'ARTICOLO)

di seguito il comuncato stampa diramato dalla Questura di Pescara:

"Al momento, le immediate attività di indagine condotte dalla Polizia di Stato hanno evidenziato gravi indizi del delitto descritto, in relazione a tale GRIECO Giovanni, nato a Pescara il 10.10.1973, domiciliato nello stesso stabile ove è collocata la pasticceria.
Sono in atto fattive ricerche finalizzate al rintraccio del GRIECO Giovanni, al momento irreperibile.
Il GRIECO potrebbe viaggiare a bordo di autovettura mod. Mini Cooper S, di colore grigio scuro, con tettuccio di colore chiaro, targata DA621EF. Il medesimo potrebbe disporre altresì di un motociclo mod. Honda Hornet 600 di colore blu, targata AY83272, con casco protettivo di colore nero.
Il GRIECO Giovanni è alto circa mt. 1,80, ha capelli neri, carnagione olivastra, occhi verdi."