La provincia, dal primo pomeriggio di ieri e' funestata di incendi la cui matrice dolosa a viene ampiamente sostenuta; anche la Procura sta indagando.

Quando i fuochi sembravano essere stati domati, ecco ripartire l'incendio a Carapollo nella stessa zona dove fino al mattino sono stati impegnati i vigili del fuoco per la collina che ha bruciato minacciando il canile ed i depositi della Team.

 I mezzi aerei antincendio, forestale e mezzi di terra dei vigili del fuoco si sono impegnati anche a Castellalto, a Santa Chiara nel comune di Torricella Sicura e Pantaneto di Teramo. 

Solo i mezzi aerei (canadair ed elicotteri) hanno affrontato il vasto incendio. La situazione e' preoccupante non solo per la vastita' delle aree interessate ma anche per la moltiplicazione dei focolai per cui non si esclude affatto la matrice dolosa.