La sala del Teatro Massimo era gremita ieri pomeriggio in occasione della manifestazione in ricordo di Nino Sospiri.
Grande partecipazione per celebrare la figura di Sospiri nel decennale della morte, alla presenza di numerosi esponenti della vita politica regionale e nazionale, intervenuti per ricordare, insieme a tanti cittadini abruzzesi, il suo impegno nelle battaglie sui temi del lavoro, dell'ambiente e della famiglia, a dimostrazione di quanto il messaggio politico di Nino Sospiri resti estremamente attuale ed incisivo per il nostro territorio.





Diego Lepiscopo