Emozioni allo stato puro sul palco del Teatro 'D'Annunzio' di Pescara dove il 'ricciolone' della musica italiana, Francesco Renga si è esibito la scorsa serata, con la sua elegante 'verve' in un live entusiasmante ed intenso oltre che un look invidiabile ed attraente molto apprezzato dal pubblico femminile.

Energia pura, grande sentimentalismo ed un inno continuo alla felicità: sono queste le realtà che hanno accompagnato per tutto il tempo l'artista nel suo concerto e che egli stesso ha voluto sottolineare in più interventi durante questo Tempo Reale Extra Tour.

Quello di ieri si è rivelato un evento musicale esclusivo e di grande spessore per Pescara che quest'estate vanta nomi importanti nel suo calendario musicale: proprio la sera dell' 11 agosto, infatti, sullo stesso palco si è esibita la 'cantantessa' Carmen Consoli, con la sua splendida e struggente voce senza tempo.

Molti i pezzi interpretati da Renga nelle due ore di esibizione ed attinti dal suo vasto repertorio fra cui Un giorno bellissimo, Favole, La tua bellezza, Il mio giorno più bello nel mondo.

La romanticissima Era un vita che ti stavo aspettando, Raccontami, Un'ora in più, Cambio direzione, Quello che le donne non dicono, Ora vieni a vedere, Dove il mondo non c'è più.

Estranei, L'amore altrove, Ancora di lei, Per farti tornare, ma tra le interpretazioni più sentite sicuramente occupa uno dei primi posti Vivendo adesso che ha dedicato al pubblico con l'augurio che nessuno perda tempo a 'non vivere' e a non godere di tutto ciò che la vita offre di positivo.

Poi è stata la volta di Splendido, Dovrebbe essere così, Sto già bene, Ci sarai, la bellissima Angelo che sin dagli esordi lo ha spinto in vetta alle classifiche musicali, Meravigliosa ed infine A un isolato da te, che tanti innamorati hanno dedicato negli ultimi tempi, soprattutto sui social alle loro dolci metà proprio per l'intensità delle sue parole:

"Hai sentito dire che l'amore, vive solo a un isolato da te.
Come mai non l'hai incontrato prima che
commettessi il grave errore di credere
che l'amore vero non esiste
e che tutto intorno a te sia triste".

Anche Renga dunque parla del bisogno d'amore: lo si può trovare e vivere guardando con occhi nuovi le piccole realtà di tutti i giorni. L'amore sfida il tempo e sfida anche le distanze, difficili da sostenere, ma rende le persone felici.

Alessandra Renzetti