Sette giorni di emozioni tra arte, musica, gastronomia e un’infinità di appuntamenti. Dal 17 al 24 agosto il centro storico di Mosciano Sant’Angelo si animerà di incontri, concerti, rassegne d’arte, street art, moda e sport per la quarta edizione di Voci nei vicoli, allestita dalla Pro loco Musiano con il fondamentale apporto di Comune, Fondazione Tercas, Regione Abruzzo, Provincia di Teramo, Bim – Consorzio dei Comuni del Vomano e Tordino, Bcc Adriatico teramano.

 

Si inizia mercoledì 17 agosto, alle 21, in piazza Capuani con un film “Mosciano si racconta”, a cura della Pro loco Musiano, mentre alle 23, in via Filzi, sarà la volta di Domiziana, live violin performance. 

Alle 21 Light design, un percorso luminoso tra le torri di Mosciano, a cura di Light project, che coloreranno il centro storico per tutta la settimana.

 

Giovedì 18, sempre alle 21 in piazza Capuani, la maison di moda Les Gars Couture presenta la collezione Principesse, con i fashion designer Alessandro Pischedda e Adelmino Romito. Partecipano Marzia Caprioni, Marzia Caprioni, vincitrice della categoria giovani di “Moda all’ombra del Vesuvio”. Con le voci di Sara De Flaviis, Francesca Martini, Chiara Nepa, Giulia Ferroni. Al piano Noemi Luciani, al violino Chiara Piersanti. Alle 23, in via Filzi, Morena Contini (cantautrice).

 

Venerdì 19 si aprono le rassegne d’arte e di musica. 

 

Si parte con Street art (quarta edizione, iniziata negli anni scorsi con l’associazione Dimensioni bastarde) che quest’anno – con la curatela dell’associazione Defloyd di Ascoli Piceno - propone la seconda edizione di Arte pubblica, promossa dalla Pro loco Musiano.  In diversi punti della cittadina saranno all’opera Andrea Tarli, Urka, Marzia Mnt, Icks, Vladimiro Lilla gli artisti coinvolti. Installazioni di Renato Pilogallo e Lia Cavo. E con Le pupazze di Massimo Piunti e Silvia Di Gregorio, Scuola napoletana dei madonnari, Flash art & happening.

 

Il percorso artistico sulla misericordia, Sicut Pater, con la direzione artistica di Lauro Potenza propone, in diversi luoghi del centro storico, opere di Pierluigi Abbondanza, Leo Canali, Riccardo Celommi, Gianni Colangelo, Patrizia D’Andrea, Armando De Marchis, Monica Di Francesco, Giantommaso Di Simone, Nino Di Simone, Vincenzo D’Onofrio, Patrizia Franchi, Marco Iacobelli, Laima Lukosevicute, Giampiero Marcocci, Piero Mascetti, Ileana Patacca, Lauro Potenza, Lucia Ruggieri, Loriana Valentini.

 

Mosciano nel cuore propone I volti della passione di Niko Tulli (via Filzi), Radici tv web di Michele Di Gennaro (via Battisti) e le foto in bianco e nero su Mosciano di Luca Pelusi (via Toti). 

In piazza Capuani la mostra del contest fotografico “Diversi punti di vista…”, con la direzione artistica di Tonino Di Matteo da cui saranno scelte (premiazione il 24 agosto) le immagini per le cartoline della cittadina. 

Sabato 20 e domenica 21 estemporanea di pittura “Voci d’arte”, con la direzione artistica di Lara Falò, nel centro storico. Le opere saranno in esposizione in via Battisti dal 22 al 24 da cui saranno scelte 13 opere per il Calendario 2017.

 

Primo appuntamento, infine, con Tratti & ritratti… C’era una volta il jazz (rassegna allestita da Pro loco e Eddie Lang jazz club) con il Gipsy trio live (alle 21,30 in piazza Capuani)

 

Ma Voci nei vicoli si propone di valorizzare le ricchezze del territorio anche in termini enogastronomici con le degustazioni dei vini regionali abruzzesi, con il sostanzioso appoggio del Consorzio di tutela vini Colline teramane docg e con la sagra di piatti tipici teramani dall’emblematico nome Cucina la nonna (in collaborazione con l’associazione Donne attive).