C'e' un indagato per la morte della 19enne di Tortoreto, Giulia Di Sabatino, dilaniata lungo la A14 tra Giulianova e Tortoreto, nel Teramano.

L'ipotesi e' di istigazione al suicidio.

La ragazza si sarebbe gettata dal cavalcavia che attraversa l'autostrada ma qualcuno le avrebbe dato un passaggio per raggiungere il punto dal quale si e' gettata. Quello della Procura sarebbe un atto dovuto per consentire di compiere indagini dirette sul conto del presunto istigatore, alla sua abitazione e alla sua auto.

Dalle perquisizioni pero' non sarebbe emerso nulla. I resti della ragazza vennero trovati circa un mese fa in autostrada. Il successivo esame del Dna confermo' che quei resti appartenevano alla 19enne che di notte, dopo aver terminato di lavorare in un ristorante di Tortoreto, si sarebbe diretta al cavalcavia per suicidarsi.

L'indagato sarebbe colui il quale le avrebbe dato il passaggio.