«E’ iniziata la fase di somministrazione dei questionari relativi al progetto “Bandiera Verde”, in collaborazione con l’associazione pediatri italiani". E’ quanto annuncia il consigliere comunale Adriano Tocco, che aggiunge: "Le strutture alberghiere della rete Alberghiamo, grazie alla convenzione tra il Comune e l’IIS Alessandrini, stanno somministrando alcuni questionari ai turisti presenti in città".

I sondaggi, effettuati dai ragazzi della scuola superiore che stanno effettuando un periodo di stage all’interno dell’Ufficio Turistico del Comune, sono orientati alla rilevazione dei flussi turistici e ad individuare gusti e necessità dei villeggianti per quanto riguarda l’alimentazione dei bambini.

"Con il riconoscimento della bandiera verde ottenuto da Montesilvano, conferito ai comuni italiani con spiagge a misura di bambino – ricorda Tocco – abbiamo avviato una collaborazione con il pediatra Italo Farnetani, dell’associazione pediatri italiani. L’idea è quella di elaborare menù adeguati ai bambini e rendere quindi Montesilvano sempre più a misura dei piccoli turisti, anche per ciò che concerne l’alimentazione. Stiamo dunque somministrando un questionario alle famiglie che stanno soggiornando nelle nostre strutture".

I genitori, oltre ad indicare l’area geografica di provenienza, risponderanno alle domande in base alle preferenze alimentari dei loro figli, a seconda delle differenti fasce d’età. I questionari prendono in esame i gusti e le abitudini alimentari dei bambini dai 3 ai 6 anni e dai 7 ai 14.

I genitori indicheranno almeno due preferenze relative ai primi piatti, scegliendo tra pasta lunga o corta, riso; e due preferenze relative ai secondi piatti. Nel questionario si cerca di scoprire quali tipologie di pesce, verdure, formaggi o pizza sono i più graditi. Infine, vengono analizzati gusti di gelato, dolci e frutta preferiti. Un secondo questionario, con le stesse domande, viene somministrato anche a ristoratori ed albergatori turistici che risponderanno sulla base delle loro esperienze.

"Dall’incrocio di dati – conclude Tocco – costruiremo i menù più adatti ai bambini, certificati dall’Associazione nazionale pediatri, che già nel 2016 arricchiranno ulteriormente l’offerta turistica di Montesilvano. Abbiamo inoltre candidato Montesilvano ad ospitare nel 2016 la cerimonia di consegna delle bandiere verdi".