Montesilvano . Rapina impropria, guida senza patente e porto abusivo di armi improprie , si è cacciato nei guai fino al collo il minorenne di Montesilvano che , al culmine di una lite, ha picchiato il padre e gli ha rubato l'automobile. Fermato dopo un breve inseguimento nel centro cittadino , il ragazzo , che aveva anche un tirapugni di metallo in tasca, è stato arrestato e condotto nel centro di prima accoglienza minorile de L'Aquila.