Montesilvano . Il provvedimento si è reso necessario dopo un controllo dei Carabinieri del Nas di Pescara, i quali, lo scorso 17 marzo, avevano accertato carenze in materia di autorizzazioni, così è costretta a chiudere una struttura per anziani della cittadina . 
"Cessazione dell'attività di erogazione di servizi alla persona"  lo prevede l'ordinanza numero 1 del 2016 a firma del dirigente di settore del Comune . La struttura di Montesilvano ospitava gli anziani in una palazzina di quattro piani composta da dieci appartamenti che non è risultata idonea ,  la cessazione riguarda solo la palazzina in questione, che è parte delle strutture a disposizione della società proprietaria.

"così come dedotto in sede di Conferenza di servizi, per la tutela degli ospiti presenti nella struttura, il loro trasferimento presso altra struttura idonea deve avvenire nel termine di 20 giorni dalla ricezione del presente provvedimento"- recita l'ordinanza comunale.