Tre giorni dopo la trasferta di Corigliano è di nuovo turno di campionato. Dopo il pareggio in terra calabrese, il Città di Montesilvano chiude il suo girone d’andata ospitando domani (fischio d’inizio ore 20) l’Axed Group Latina, squadra reduce dal turno di riposo e autrice fin qui di un buon campionato, come testimoniano i suoi 16 punti in classifica.

La fine della prima metà del campionato offre la possibilità di un primo parziale bilancio stagionale.

Un bilancio, al momento, assolutamente positivo, come conferma il portiere Marco Pasculli: “Se all’inizio dell’anno ci avessero detto che avremmo fatto un girone d’andata come quello che siamo stati capaci di fare, in moltissimi non ci avrebbero creduto. Sulla carta, la nostra rosa non è delle migliori, ma abbiamo trovato lo spirito giusto, siamo un gruppo molto unito e i risultati che sono arrivati ne sono una conseguenza. Sapendo come ci alleniamo e quello che diamo ogni giorno, non siamo sorpresi per le nostre prestazioni, ma di sicuro le cose stanno andando meglio delle previsioni. A Corigliano abbiamo probabilmente perso una bella occasione, su un campo molto difficile, per portare a casa un’altra vittoria".

"Le occasioni - prosegue - le abbiamo avute, abbiamo reagito alla grande nel momento di difficoltà (quando eravamo sotto 3-2) e per questo c’è un po’ di amarezza per non essere riusciti a vincere. Da un punto di vista personale, sono felicissimo di essere a Montesilvano, per me è un privilegio poter giocare assieme a campioni come Dudù Morgado, che nonostante la sua grande carriera si è dimostrato, come tutti i compagni, sempre disponibile e attento. Siamo molto uniti, dentro e fuori dal campo".

"Con Carlos Dal Cin poi - conclude -c’è un rapporto speciale, siamo quasi coetanei, siamo diventati amici e io cerco di essergli sempre di supporto in una stagione in cui sta facendo cose straordinarie. Speriamo di continuare tutti sulla scia di questi primi mesi della stagione”.