Un impegno senza dubbio complicato attende domani pomeriggio il Città di Montesilvano per la decima giornata di campionato.

Sul campo di Asti (fischio d'inizio ore 18), capitan Burato e compagni cercheranno di ritrovare la via della vittoria dopo il passo falso della scorsa settimana. Nonostante le sue condizioni siano in netto miglioramento, sarà ancora indisponibile Eric, e assieme a lui anche Rocchigiani non sarà della partita.

L'Orange Futsal, reduce dal turno di riposo, è fermo a quota 11 punti in classifica, ma resta una delle squadre più attrezzate del campionato. Lo conferma anche Andrei Bordignon:

“L'Orange è una squadra costruita per vincere il campionato, sono molto forti e giocheranno in casa, quindi sarà per noi una trasferta molto dura. Ma andremo lì per giocarcela, come abbiamo sempre cercato di fare in questo campionato, alla ricerca dei punti necessari per raggiungere al più presto il nostro obiettivo. La sconfitta contro l'Acqua & Sapone di certo ci ha lasciato grande amarezza, nessuno vuole mai perdere e soprattutto in una gara così sentita. Ora però dobbiamo guardare avanti, e mettere sul campo ad Asti tutta la voglia e la cattiveria che abbiamo. Da un punto di vista personale mi sento bene, sono in buone condizioni e spero di continuare a dare il mio contributo alla squadra. Venivamo da quattro vittorie di fila, uno stop ci può stare, ma vogliamo ripartire il prima possibile”.