Dalla testa ai piedi: sono sempre più numerosi gli uomini che badano ad ogni particolare, soprattutto quando si tratta di creare e di curare il proprio look. Dalle acconciature allo stile della barba, passando dalle polo e dalle camicie, fino ad arrivare ai jeans e ovviamente alle scarpe: nessun elemento passa più inosservato. Vediamo dunque di scoprire quali sono le tendenze del 2016/2017 nel campo della moda maschile, e alcuni consigli su come rinnovare il proprio look.

Tendenze 2016/2017: barba e capelli

Barba e capelli sono due elementi fondamentali per creare uno stile personale, ma anche accattivante e che possa catturare immediatamente l'attenzione visiva, esaltando i tratti del volto e gli occhi. Ma quali sono le tendenze che andranno più di moda? Gli hairstyle lunghi, innanzitutto: questo inverno andranno tantissimo i capelli lunghi, almeno fino alle spalle, mossi e anche voluminosi, in puro stile rock anni '80. Questo, però, non significa che i tagli più corti siano andati del tutto in cantiere: resiste ancora il ciuffo laterale, più lungo del resto dell'acconciatura, che permette di scegliere ogni giorno uno stile diverso. La rasatura hipster, invece, meglio lasciarla ai più giovani. Per quanto riguarda la barba, invece, quest'anno andrà molto il viso liscio, che meglio si accompagna alla tendenza del long hairstyle.

 

Autunno/inverno 2016/2017: i jeans restano un evergreen

 

Passano gli anni, passano le stagioni, ma i jeans restano il capo d’abbigliamento più longevo del nostro guardaroba. A dispetto dei loro quasi 150 anni di vita, i jeans sono rimasti in cima alle preferenze di stilisti e uomini, grazie alla loro comodità e poliedricità. Infatti possono essere utilizzati nelle situazioni più disparate: che si tratti di una serata tra amici, una in discoteca o una cena elegante, a seconda del modello indossato non si farà mai brutta figura. Ovviamente bisogna essere certi di aver scelto la variante giusta per non rischiare di fare un abbinamento troppo “avventuroso”: per questo motivo Zalando ha creato una guida alla scelta dei jeans, che fornisce tutti i consigli giusti per la scelta del modello migliore in ogni occasione.

Tra i modelli più in voga quest’anno troviamo per esempio quelli di Trussardi, un brand che incarna a pieno lo stile italiano e propone diverse soluzioni adatte a ogni tipo di occasione ma anche i modelli slim di Wrangler.

Moda uomo: dal montgomery alle polo

Quest'inverno il montgomery tornerà prepotente nelle nostre vite, e con stili del tutto diversi, alle volte opposti: dal montgomery lungo in pelle di Dior Homme, al montgomery in stoffa, aderente e corto di Michael Kors, ogni gusto maschile verrà accontentato. Per quanto riguarda le polo, invece, largo spazio alle polo aderenti e con fantasie alle volte al limite dell'eccesso, come ad esempio le polo con disegni geometrici in bianco e nero di Damir Doma, in puro stile anni '70. 

Accessori uomo 2016/2017: torna lo zaino

Addio marsupi e borselli: dopo essere tornato molto di moda fra le donne, ecco che lo zaino diventa un accessorio indispensabile anche per gli uomini, data la sua comodità e anche le diverse sfaccettature che potrà donare agli stili più personali. Dallo zaino sportivo allo zaino da backpacking, passando per lo zaino in stoffa coordinato con la polo in maglia, le possibilità sono davvero infinite. Inoltre, da sottolineare che lo zaino sarà un accessorio molto utilizzato anche dai giovani businessmen, per via del suo stile molto sobrio.