Dall’incontro tra Zuleika Manari ed Emy della Penna, nasce “Mercanti & Sogni”, un progetto che racchiude in sé idee che spaziano dall’artigianato puro ed autentico al design, dagli antichi mestieri di cui è fiero l’Abruzzo, all’innovazione.

Il collettivo di artigiani e designer sarà in mostra presso il Museo Vittoria Colonna di Pescara in occasione del Festival della qualità della vita “C’era una volta” dal 2 al 4 ottobre per dare risalto ma soprattutto spazio ai talenti abruzzesi che rendono genuina la regione verde baciata dall’Adriatico.

Come ha spiegato Zuleika Manari: “Mercanti & Sogni “ nasce nel 2013 dall’incontro tra la sottoscritta ed Emy della Penna con l’intento di dare spazio all’ ‘artigianato’ abruzzese che sia assolutamente manufatto ossia fatto di idea creativa e realizzazione”.

“Noi ci definiamo un collettivo di manufatti abruzzesi perché tutti coloro che espongono sono abruzzesi e normalmente il nostro progetto si sviluppa in ‘location’ particolari ovvero non per strada - prosegue – abbiamo per esempio iniziato nel Parco dei Gesuiti con tre giorni di mini-festival, poi siamo stati a Spoltore per ‘Natale nel Borgo’ e poi ci siamo spostati alla ‘Notte Bianca’ di Roccacaramanico dove abbiamo vissuto l’atmosfera del borgo, inoltre abbiamo fatto due edizioni in uno spazio di architetti che si chiama ‘Spazio Bianco’ di Portanuova dove all’interno abbiamo creato un vero bazar con un percorso dove si poteva anche degustare grazie a cantine affiliate”.

In seguito l’incontro fortunato con l’Associazione “Pescara Punto Zero”: “Pensando che poter esporre i manufatti presso un museo che è la casa dell’arte fosse interessante, abbiamo iniziato a contattare artigiani che facevano parte del nostro collettivo (sono circa 40), ma la cosa bellissima è che, grazie al Festival abbiamo conosciuto altri artigiani che ci hanno contattato a loro volta”.

All’interno del Museo in occasione dei tre giorni di Festival ha spiegato la Manarui: “Per questioni di spazio avremo circa 20 artigiani che porteranno dal manufatto in lana, tombolo, batik fatto a mano, borse in materiali naturali come canapa, cotone e lino, gioielli in rame, maglieria con lana riciclata, quindi vecchi capi rinnovati, e materiali in fimo”.

Gli artigiani di “Mercanti & Sogni” troveranno la loro collocazione nella sala dell’Area 1 ossia “Fatti a mano”: artigianato e riuso creativo; per i tre giorni del Festival saranno presenti con gli stand degli artigiani realizzando una mostra mercato all’interno di uno spazio ideale.

Responsabile anche dell’ ‘Area infanzia’, Zuleika Manari, curerà anche i workshop come il ‘Kung Fu degli animali’, per bambini, il laboratorio di pittura; la psicologa Sara Acconciamessa, Presidente dell’Associazione ‘L’albero della Vita’ di Pescara, si occuperà della relazione su “Diritti naturali dei bambini”: “I bambini – ha concluso Zuleika Manari – hanno bisogno di un ambiente naturale e sano in cui crescere”.

Per collaborazioni future è possibile inviare anche una mail a emydellapenna@gmail.com