Dopo il grande successo del manuale I segreti del trucco iperrealistico, il dermopigmentista sperimentale abruzzese Toni Belfatto pubblica un nuovo testo sulla tecnica che lo ha reso famoso in tutto il mondo.

La tricopigmentazione, l’originale, questo il titolo del neonato libro, tradotto già in 5 lingue,  che nasce dalla necessità di lasciare una traccia indelebile nel mondo della dermopigmentazione attraverso un manuale interamente dedicato  alla tecnica innovativa brevettata dallo stesso Belfatto. Ma non solo. Il lavoro è nato anche per tutti quanti vogliono sapere di più sul tatuaggio paramedicale (tricopigmentazione) che ha lo scopo di nascondere gli inestetismi provocati da calvizie o da cicatrici di ogni genere.

“Il manuale – spiega l’autore Belfatto - affronta tutti gli argomenti sia dal punto di vista tecnico che scientifico e proprio per questo si rivolge sia agli esperti del mestiere che intendono approfondire e migliorarsi in questa specializzazione, sia a chi, per curiosità, è interessato in prima persona a trattamenti di Tricopigmentazione perché affetto da alopecia (universale, androgenetica o areata) oppure perché presenta cicatrici da autotrapianto o generiche. Tutte le tecniche applicative sono analizzate step by step attraverso lo studio dei parametri fondamentali della dermopigmentazione”.

Il testo, peraltro prima opera a livello mondiale sulla micro pigmentazione del cuoio capelluto, tema molto attuale nell’ambito della medicina estetica che interessa un numero sempre più cospicuo di persone, è arricchito dagli importanti contributi del Professor Piero Rosati, del Dott. Aldo Alessi e del Dott. Silvio Sciarretta.

E intanto l’iniziativa editoriale sta già facendo il giro del mondo. Dopo essere stato presentato ad ottobre a San Pietroburgo , a novembre a Birmingham e in questi giorni a Rio de Janeiro, si attendono le presentazioni di gennaio ad Atene e quella di febbraio a Roma.

Il noto dermopigmentista esprime estrema soddisfazione per il grande successo della sua nuova pubblicazione e aggiunge: “Sono sempre più orgoglioso di portare il nome del nostro Abruzzo in tutto il mondo”.

CHI E' TONI BELFATTO?

Toni Belfatto nasce, inizialmente, come tatuatore nel 1989 per poi dedicarsi, qualche anno dopo, al trucco permanente e alla dermopigmentazione in genere.

La caparbietà e la passione per il proprio lavoro lo portano a sperimentare, a studiare tecniche sempre nuove e a crescere professionalmente, dando vita ad un’ Accademia di formazione, la Orsini & Belfatto, con più di 5000 studenti formati.

Presidente dell’Associazione Italiana di Dermopigmentazione (A.I.DER).

Diventa relatore e rappresentante italiano in più di 50 congressi mondiali di medicina ed estetica.

Nel 1998, insieme al suo socio Ennio Orsini, inventa la Tricopigmentazione che verrà, poi, brevettata nel 2008 insieme alle attrezzature specifiche per tale attività.

Relatore mondiali di medicina e micro pigmentazione.

Docente in diversi corsi universitari della Sapienza di Roma e di Ferrara.

Autore di diversi libri sul trucco permanente e tricopigmentazione tradotti in ben 5 lingue.

Pluripremiato da organi istituzionali come la Regione, La Provincia ed associazioni di settore.