PESCARA - Sarà una coppia brasiliana la prima a sposarsi in Abruzzo sulla spiaggia. L'appuntamento con il fatidico 'si' è previsto per il prossimo 18 giugno alle 18.30 sull'arenile in zona Madonnina a Pescara.

Il futuro sposo é Ricardo Caputo, giocatore 34enne del Pescara Calcio a 5, di San Paolo del Brasile, naturalizzato italiano e fresco di conquista dello scudetto; la futura consorte è Erica Moreli, anche lei brasiliana.La coppia ha partecipato alla presentazione dell'evento in Comune.

"La mia futura moglie - spiega Caputo - aveva il desiderio di sposarsi sulla spiaggia ed era andata su internet per trovare località dove si tenevano matrimoni sulla spiaggia. Eravamo indecisi e avevamo pensato anche ai Caraibi. Poi abbiamo digitato su google 'matrimoni in spiaggia' ed é uscita la pagina di Pescara e alla fine abbiamo scelto così anche perché abitiamo qui e sarebbe stato anche più semplice".

"Sono contento - conclude Caputo - perché alla fine sono riuscito ad esaudire il sogno di mia moglie".

Caputo é stato premiato, insieme al resto della squadra, dall'amministrazione comunale per la conquista del tricolore. La coppia carioca per sposarsi sulla spiaggia a Pescara pagherà 600 euro (500 il prezzo per i non residenti).

La dirigente del Comune di Pescara Isabella Cecamore ha spiegato che "abbiamo avuto tante richieste per i matrimoni in spiaggia, ma purtroppo non riusciremo ad esaudirle tutte anche perché dal 10 agosto al 10 settembre non potremo più celebrare matrimoni in quanto l'area della Madonnina sarà impegnata per lo svolgimento dei Giochi del Mediterraneo sulla spiaggia".

Al Comune di Pescara sono giunte richieste dalla Germania, e anche da diverse regioni italiane fra cui la Lombardia.