Sarebbe Arien Ziu, albanese di 49 anni, il killer che ha ucciso ieri notte Roberto Tizi 35 enne del luogo con tre colpi di pistola. La vittima era appena scesa dalla sua automobile parcheggiata in via Vasco de Gama a Martinsicuro, quando è stato raggiunto da un uomo che lo ha freddato con tre colpi, di cui uno letale alla testa.

Da subito le ricerche dei Carabinieri si erano concentrate su Arien Ziu, che già dalle prime indiscrezioni era stato indicato come l'uomo con cui Tizi avrebbe avuto un violento diverbio solo poche ore prima. Tizi potrebbe averlo malmenato in un bar di Martinsicuro per futili motivi, da li la decisione di Ziu di lavare l'onta con il sangue.

Avrebbe aspettato la vittima sotto casa e così fatto scattare la scattare l'agguato mortale in cui è rimasta ferita in modo non grave anche la moglie di Tizi.
Successivamente l'assassino sarebbe riuscito a dileguarsi attraverso un vicolo tra le case del quartiere, ma questa mattina Ziu, presunto colpevole, è stato arrestato dai Carabinieri che al momento stanno ancora cercando l'arma che avrebbe sparato