L'abbondante pioggia degli ultimi due giorni non ha risparmiato problemi e disagi a Pescara e nell'area metropolitana; a causa del maltempo che si sta abbattendo sull'Abruzzo molti sono i problemi attualmente.

Nel capoluogo adriatico sono chiuse le golene del fiume Pescara, a causa dell'innalzamento dei livelli del corso d'acqua. Chiuse anche la pineta D'Avalos e la Riserva dannunziana, mentre problemi si registrano in via Spaventa, dove si attende un'idrovora per far fronte agli allagamenti, e in altre strade della zona Sud.

Traffico in tilt e problemi alla viabilità nella zona di Sambuceto, frazione di San Giovanni Teatino (Chieti), dove tutti i sottopassi sono stati chiusi a causa degli allagamenti. Problemi anche a Montesilvano, dove sono stati chiusi il sottopasso di viale Europa e diverse strade, tra cui via Piemonte, via Simeto, via Timavo, via L'Aquila; allagamenti nel retropineta e nella zona di Santa Filomena.

Tutte le squadre dei Vigili del Fuoco del Comando provinciale sono impegnate per far fronte a diversi interventi in tutta la provincia; tanti gli scantinati, i garage e le case al pianterreno invase dall'acqua.

Nelle zone in quota del pescarese è caduta la neve e, in diverse zone si registrano dei blackout. In particolare nella Val Pescara è in corso l'intervento dei tecnici dell'Enel per sistemare conduttori danneggiati dal maltempo.